7 fiori di settembre

I fiori di settembre esistono, sono belli e colorati e non hanno nulla da invidiare a quelli spumeggianti e vigorosi che li hanno preceduti nei mesi primaverili ed estivi.

In questo articolo vogliamo rendere protagonisti proprio tutti quei fiori che sono di stagione nel mese settembrino, e che, con un po’ di cura e accortezza, riuscirai a far crescere senza troppe preoccupazioni.

Ricordati, inoltre, che la maggior parte di questi fiori ha un aspetto selvaggio e rustico, e proprio per questo, possono essere utilizzati per la creazione di un vero e proprio medow garden, il giardino a prateria.

  • Dalie

Tra i fiori di settembre più conosciuti non possiamo non citare le Dalie, perfette per donare una spruzzata di colore fino ai primi freddi invernali, soprattutto grazie alle loro corolle gioiose e decisamente allegre.

Tra le numerosissime specie di Dalie potrai scegliere le forme e i colori che più preferisci: rosa, bianche, fucsia, marrone e pesca, a pompon, cactus o palloncino, con i petali lunghi, stretti, rotondi e tanto altro ancora, insomma, come avrai capito c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Anche la loro coltivazione è piuttosto semplice, piantale in profondità, in zone ben assolate, e concimale frequentemente, ma non con concimi liquidi che potrebbero causare marcescenze. Noi, ad esempio, ti consigliamo il concime Fito in polvere granulare. Raccogli i bulbi una volta terminata la fioritura e riponili in un luogo asciutto e fresco fino all’anno successivo.

Dalia fiori di settembre

  • Cosmea

Come ti dicevamo in precedenza, la Cosmea è uno di quei fiori di settembre perfetti per la creazione di un meadow garden. Si presenta come un cespuglio agreste, arruffato e davvero caratteristico, soprattutto vicino agli orti. Il suo nome scientifico è Cosmos bipinnatus e la sua fioritura regala colori che spaziano dal bianco, al rosa, al porpora, fino al cremisi.

Puoi seminare la Cosmea verso la fine di aprile o l’inizio di maggio per avere una fioritura che dura tutto settembre fino quasi alla fine di ottobre, presta attenzione perché se lo posizioni in un luogo molto ventilato potrebbe sdraiarsi a terra già alle prime piogge. Per risolvere questo problema puoi scegliere dei tutori, oppure posizionarlo vicino a un luogo riparato, come un muretto o un albero.

Oltre a queste accortezze, la Cosmea è comunque una pianta che richiede davvero pochissime attenzioni: posizionala riparata a mezz’ombra con terra da giardino comune e un po’ di sabbia con compost organico come Biocompost.

La Cosmea è inoltre un perfetto fiore da recidere (scopri come farli durare più a lungo in questo articolo) per creare dei bouquet con fiori di settembre.

Cosmea fiori di settembre

  • Gaura

A settembre spuntano in giardino i colori della Gaura Lindheimeri, anche questo un fiore di settembre perfetto per il meadow garden, che deriva dalle praterie del Nord America. Questa pianta davvero aggraziata presenta dei lunghi fusti dal colore rosso-bruno sui quali spiccano foglie dai toni simili, e spighe di fiori fucsia, rosa e bianchi. La loro fioritura è al suo massimo splendore nel mese di settembre, proprio a fine estate, e dura per tutto l’autunno. Poco diffusa in Italia, la sua cura è davvero semplice: puoi piantarla in un terreno lavorato molto bene in profondità e arricchito con del compost organico e del concime a rilascio graduale, come Cornunghia Bio Fito. Spuntala leggermente a inizio primavera, per il resto crescerà senza problemi da sola e senza ulteriori cure.

Gaura fiori di settembre

  • Lagerstroemia

Dal nome difficile da pronunciare, ma dai fiori decisamente colorati e gioiosi, la Lagerstroemia Indica è un fiore di settembre molto diffuso sia nei giardini di campagna, ma anche in quelli urbani, dove resiste a polvere e inquinamento.  Cresce come un piccolo arbusto dal tronco liscio, la sua chioma è caratterizzata da piccole foglie leggermente allungate e da fiori a grappolo porpora, rosa o bianchi.

Cresce molto bene in terreni argillosi arricchiti con concime organici, ma soprattutto è praticamente intaccabile dai parassiti perché il suo legno compatto e resistente è difficilmente amato dagli insetti.

Lagerstroemia fiori di settembre

  • Ciclamino selvatico

Il suo nome scientifico è Cyclamen hederifolium, detto più comunemente Ciclamino Selvatico, fiore di settembre colorato e profumatissimo.  Dalle foglie a forma di cuore, si distingue dal più comune Cyclamen persicum perché decisamente molto più profumato.

Per coltivarlo nei migliore dei modi puoi provare a ricreare le condizioni climatiche del suo habitat naturale, cioè ombra leggera e terriccio fresco e umido, proprio come i sottoboschi delle foreste di conifere e latifoglie.

Ciclamino selvatico fiori di settembre

  • Aster

Probabilmente lo conoscerai come fiore settembrino, proprio perché è questo il mese dove fiorisce rigoglioso, l’Aster (Aster novae Belgi) è una pianta perfetta per bordure e prati. I suoi colori spaziano tra il rosso, il bianco, il porpora, ma anche l’azzurro pallido e il malva. Cresce dai 30 ai 75 cm di altezza e può stare benissimo sia in pieno sole che in mezz’ombra, anche il terreno non gli causa particolari cambiamenti. L’unica cura che dovrai affrontare è irrigarlo abbastanza spesso nei periodi estivi e dividere i cespi ogni 2-3 anni.

Aster fiori di settembre

  • Anemone giapponese

Ultimo, ma non per importanza, tra la nostra selezione di fiori di settembre l’Anemone japonica, da non confondere con l’Anemone coronaria. Questo splendido fiore inizia a sbocciare dalla fine del mese di agosto per continuare per tutto settembre e ottobre, in cespugli densi e grandi con fiori che vanno dal bianco candido al giallo d’orato, al rosa potente.

Questa pianta ama le zone d’ombra e riparate dai venti, meglio operare una potatura della parte aerea dopo la sfioritura. Recidere i suoi fiori è un’idea perfetta per bouquet di settembre perché durano rigogliosi a lungo.

Anemone japonica fiori di settembre

 

 

Tag:, , , , , , , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

21 shares