Costruisci una casa per gli insetti “utili”

Butterflies on model house, close-up

Abbiamo sempre sentito parlare della casetta degli uccellini, ma lo sapevate che esistono anche le casette per gli insetti utili?

 

Dovremmo avere una casetta per gli insetti perché non solo possiamo osservare da vicino la fauna selvatica che vi si forma attorno, ma anche perché gli insetti utili sono un valido aiuto contro i parassiti del nostro giardino.

Infatti, gli insetti che popoleranno questa casetta saranno soprattutto api, coleotteri, formiche e coccinelle, cioè tutti quegli insetti predatori che eliminano cocciniglie e afidi dannosi. Infine api, bombi e farfalle sono anche degli eccellenti impollinatori, il che vi aiuterà nell’avere fiori, frutti e semi sempre belli e rigogliosi.

 

MATERIALI CHE OCCORRONO:

  • Una scatola di legno simili a quelle utilizzate per le bottiglie di vino
  • Canne di bambù
  • Un trapano
  • Un seghetto per il legno
  • Colla a caldo
  • Carta vetrata
  • Una cerniera
  • Viti
  • Cacciavite
  • Fermaglio di chiusura e base di incastro
  • Erba, rametti, foglie secche, muschio, paglia, frutta
  • Facoltativo: uno o più mattoni rossi con buchi a nido d’ape (la quantità dipende da quanto è grande la vostra cassetta)

Come cotruire una casa per gli insetti utili

Per un effetto più performante scegliete del legno grezzo, che non sia trattato chimicamente. Questi trattamenti, infatti, potrebbero danneggiare gli insetti all’interno della vostra casetta.

 

PROCEDIMENTO:

Prendete la scatola dalla parte fonda (non il coperchio) e cominciate a scartavetrarla per togliere tutti i residui di agenti chimici al suo interno.

 

Aiutandovi con un righello, misuratene la profondità. Questo vi permetterà di tagliare le canne di bambù della giusta lunghezza, e di acquistare il mattone del giusto spessore.

 

Tagliate il bambù in base alla profondità della scatola. Disponete i pezzi di bambù uno accanto all’altro con il buco rivolto verso l’esterno. Completate tutta la lunghezza della scatola (se volete utilizzare anche il mattone prendete le misure per lasciargli spazio) e teneteli saldi incollandoli tra loro con la colla a caldo. Procedete in questa maniera creando diverse file fino a metà dell’altezza della scatola.

 

 

Per aggiungere una porticina alla vostra casa: prendete il coperchio e, con una matita, segnate l’ampiezza del buco rimasto non occupato dalle canne e/o dal mattone. Tagliate con il seghetto la forma della sagoma, in modo tale che il pezzo di legno chiuda perfettamente il buco vuoto.

Come cotruire una casa per gli insetti utili

Prendete il trapano e forate il coperchio in maniera regolare e decorativa, ricordandovi di fare i buchi di diverse dimensioni. Non limitatevi solo ai buchi, fate anche fessure verticali e orizzontali per permettere agli insetti di diverse dimensioni di entrare nella casettaFissate con le viti la cerniera sul coperchio e sulla base, in modo da poter aprirlo facilmente. Dal lato opposto fissate un gancetto e la sua base di incastro per mantenere lo sportello chiuso.

 

Riempite lo spazio vuoto con bastoncini, foglie, paglia, frutta, fiori; cioè tutto ciò che di naturale riuscite a reperire nel vostro giardino.

 

 

Una volta completata questa operazione la vostra casetta sarà pronta. Posizionatela in un posto riparato vicino a piante dalla fioritura profumata, oppure appendetela a un albero, l’importante è che sia vicino alla vegetazione.

 

Questo è un esempio facile di come fare una casetta per gli insetti, ma il nostro consiglio come sempre è: date spazio alla fantasia! E perché no, anziché una semplice casetta preparate loro un vero e proprio hotel!

 

Come cotruire una casa per gli insetti utili

Tag:, , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares