Erbe aromatiche: le migliori da coltivare sul balcone

Coltivazione piante aromatiche sul balcone

Le erbe aromatiche sono un’idea molto interessante per il nostro appartamento, dato che non solo ci aiuteranno ad avere un po’ di verde in casa, ma ci permetteranno anche di avere aromi freschi per la cucina. Per coltivare questo tipo di pianta per di più non è necessario avere il famoso pollice verde, dato che nella maggior parte dei casi la cura di queste specie è piuttosto semplice.

Per evitare di effettuare errori però si dovrà cercare di scegliere le giuste piante aromatiche, in modo che si adattino bene all’ambiente in cui verranno inserite. Il clima della casa, l’esposizione e la zona in cui verranno poste sono elementi importantissimi per riuscire ad effettuare le scelte giuste.

Di seguito vediamo quindi le migliori piante aromatiche da coltivare sul balcone o sul proprio davanzale, in modo da avere una fonte fresca di questi aromi ogni giorno.

Erbe aromatiche: migliori da coltivare sul balcone

Le erbe aromatiche hanno buone capacità di adattamento e sono un ottimo modo per insaporire moltissimi dei nostri cibi e delle nostre pietanze. Un sugo diventa perfetto con due foglie di basilico, le patate hanno un sapore migliore con un ramoscello di rosmarino e il prezzemolo tritato rende piene di sapore le nostre verdure grigliate.

Inoltre con le erbe aromatiche è possibile realizzare moltissimi cosmetici, impacchi e tante soluzioni naturali con cui poter migliorare il proprio aspetto fisico e la propria salute.

Facilissime da coltivare sono le seguenti piante aromatiche, che non solo profumeranno il vostro balcone, ma avranno anche una cura semplice e un modo di coltivazione intuitivo:

  • Basilico

    Un ingrediente fresco, dalle mille proprietà e soprattutto perfetto per la creazione di una pizza margherita fatta in casa da leccarsi i baffi. Il basilico ha necessità di molta luce e sarà bene fargli avere luce diretta per almeno 6 ore al giorno. Innaffiate la pianta la mattina presto, in modo che sia umida prima dell’arrivo dei raggi solari. Nel periodo estivo sarà bene innaffiare più volte la pianta, in modo che il terreno rimanga umido e non si secchi, comportando anche l’ingiallimento delle foglie.

    Coltivazione basilico erba aromatica terrazzo

  • Rosmarino

    Un ottimo elemento per la cucina di tutti i giorni, che ci permetterà di insaporire arrosti, carni di ogni genere e soprattutto speziare mille verdure. Il suo odore inconfondibile inoltre sarà un tocco in più per la nostra casa o il nostro balcone. Il rosmarino può crescere rigoglioso e florido sia in balcone che in giardino e l’unica accortezza da avere sarà quella di porlo in una zona molto esposta ai raggi solari. In inverno inoltre sarà bene ripararlo e coprirlo per non fargli soffrire il freddo e la morsa del vento

Coltivazione rosmarino pianta aromatica terrazzo

  • Prezzemolo

    Ottimo perché ricco ricco di vitamine e sali minerali e perfetto da inserire come condimento in moltissimi piatti. Il prezzemolo (non tutti lo sanno) ha delle ottime proprietà depurative, diuretiche e aiuta nell’espulsione delle tossine, un vero e proprio toccasana per la nostra salute! Ottimo per essere coltivato in vaso, unica accortezza che si dovrà avere è per il terriccio, dal momento che predilige terra mista a torba, in modo che si abbia sempre una bella umidità per la pianta. Evitate di posizionarlo in piena luce, dal momento che i raggi solari portano al seccarsi delle sue foglie. Particolare attenzione si dovrà avere nelle giornate troppo fredde o troppo calde, dato che tollera poco gli sbalzi climatici.

Coltivazione prezzemolo pianta aromatica balcone

  • Salvia

    Chi non ha mai mangiato un bel piatto di tortelloni burro e salvia? Una delizia per il palato, ma soprattutto un piatto semplice da preparare, veloce e senza grandi problemi. Particolare attenzione nella sua cura di dovrà avere per il terriccio, dal momento che questa pianta non sopporta i ristagni di umidità e tende a marcire. Scegliete quindi della terra calcarea per il suo vaso e fate attenzione che sia ben esposta ai raggi solari, in modo da avere una fonte di luce costante. Tollera bene il freddo e quindi anche in inverno potrà rimanere all’esterno, ma dovrà essere preservata dalle gelate, dal momento che non riuscirebbe a sopravvivere.Coltivazione salvia erba aromatica terrazzo

  • Origano

    Molto usato nella cucina tipica italiana, l’origano è una delle piante indispensabili per il nostro balcone o il nostro davanzale. Come la salvia anche l’origano ha bisogno di un terreno ben drenato, privo di ristagni e di addensamenti di acqua piovana. La scelta migliore sarà quella di utilizzare un terreno calcareo, così da non avere problemi nei periodi di pioggia. Per l’irrigazione sarà bene procedere solo una volta che il terreno sarà completamente asciutto, in modo che non vi siano problemi di ristagno.Coltivazione origano pianta aromatica balcone

Le piante aromatiche sopra sono senza dubbio tra le più semplici da coltivare sul proprio balcone, ma anche per essere sfruttate in cucina. Le proprietà benefiche di di queste piante inoltre si possono utilizzare anche per prepare impacchi e tisane per depurare il proprio corpo. Un esempio di tisana detox è proprio quella a base di salvia, che mescolata insieme al finocchio o alla rosa canina permette al nostro corpo di espellere le tossine in modo semplice.

Le proprietà di queste piante aiutano inoltre ad allontanare le zanzare in estate, animale molto fastidioso. Gli odori di piante quali la menta, il rosmarino, il basilico e moltissime altre ancora sono infatti fastidiosi per questi insetti che tendono così a non avvicinarsi. Un ottimo modo per combattere in modo naturale le zanzare e profumare tutto l’ambiente.

 

Avere delle piante aromatiche sul proprio balcone, come si può vedere, non ha solo una funzione estetica, ma offre anche benefici per la salute, la cucina e moltissimi altri problemi quotidiani. Un’ottima scelta quindi per riuscire ad ottenere non pochi vantaggi, abbellendo anche la propria dimora.

 

Articolo scritto in collaborazione con Greenissimo

Tag:, ,

Related Posts

Previous Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares