Fiori di luglio: quali puoi veder sbocciare?

fiori di luglio

Se è vero che la primavera è la stagione di  fioritura d’eccellenza, anche l’estate ha i suoi mesi di colore e splendore.

Oggi vogliamo proporti 3 fioriture di luglio che non puoi assolutamente perdere!

Ginestra

Facile da trovare in Italia, comunissima dove c’è il clima mediterraneo, la Ginestra è una famiglia di fiori le cui specie più comuni sono la spinosa, la Ginestra dell’Etna e la Ginestra dei carbonai. Nonostante sia un fiore da clima Mediterraneo la Ginestra non teme né le temperature basse, né quelle alte, né i raggi del sole diretti, né i periodi di intensa siccità, infatti si accontenta anche solo delle piogge per essere irrigata. Ti consigliamo di tagliare le punte dei rami appena dopo il periodo di fioritura, in questo modo contribuirai a farla crescere ancora più forte e profumata.  La pianta perfetta che richiede poca cura, ma che dà un risultato sorprendente!

fiori di luglio ginestra

Gerbera

Dal clima tropicale la Gerbera è un fiore che puoi trovare in tantissime varietà e colori: arancio, viola, rosa, giallo, rosso, bianco…
I fiori recisi possono durare anche più di una settimana nell’acqua, ma ti consigliamo di aggiungere anche un po’ di aceto per farla durare ancora più a lungo. Non sono fiori particolarmente complicati da curare e prevedono diverse fioriture durante il periodo che va dalla primavera all’autunno. Ti consigliamo di innaffiare senza esagerare e senza creare ristagni idrici.

fiori di luglio gerbera

Anturio

Direttamente dai paesi tropicali del Sud America l’Anturio ha ben due boccioli che sbocciano.
Una parte, che deriva dalla foglia, ha un colore rosso acceso, l’altra, che è la spiga, ha un colore variabile dal giallo al verde. Ti consigliamo di innaffiare il fiore seguendo la temperatura esterna; se c’è molto caldo dovrai dare molta acqua, al contrario quando c’è freddo è meglio ridurre l’irrigazione. In ogni caso non creare ristagni d’acqua che potrebbero formare marciume e funghi.

fiori di luglio anturio

Tag:, , , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

0 shares