I 20 giardini botanici più belli del mondo (seconda parte)

Les jardins de Claude Monet

Continua il nostro viaggio intorno agli orti botanici più belli al mondo, dall’Australia al Marocco, dal Brasile al Sudafrica. Vi siete persi le prime dieci posizioni? Con queste recupererete alla grande!

 

Royal Botanic Gardens, Sydney (Australia)

Per gli amanti dei pipistrelli al suo interno si può trovare una suggestiva colonia di oltre 22 mila pipistrelli della frutta. Situato ad est dell’Opera House e di fronte all’Harbour Bridge ha una vista sulla baia che è fenomenale.

Per info: Royal Botanic Gardens

 

Royal Botanic Gardens, Sydney
Royal Botanic Gardens, Sydney

 

Na ʻĀina Kai Botanical Gardens, Kauai (Hawaii, USA)

Un canyon, una spiaggia, una piantagione tutta di legname, piante carnivore e alberi di Baobab, Aloe e Tamarindo. Questo e molto altro ancora nel giardino botanico di Kauai. Fondato nel 1982 è una meta davvero adatta per gli amanti delle piante tropicali e dei giardini; ne conta addirittura 13.

Per info: Na ʻĀina Kai Botanical Gardens

 

Na ʻĀina Kai Botanical Gardens, Kauai
Na ʻĀina Kai Botanical Gardens, Kauai

 

Brooklyn Botanic Garden, New York (USA)

Bastano pochi dati per descrivere questo orto botanico: fondazione 1910, 1 milione di visitatori annuali e 10 mila specie di piante. Cosa serve di più?

Per info: Brooklyn Botanic Garden

 

Brooklyn Botanic Garden, New York
Brooklyn Botanic Garden, New York

 

Royal Botanic Gardens, Melbourne (Australia)

Questa volta il giardino botanico reale non è a Sydney, ma è altrettanto bello. Un osservatorio, un sentiero tutto dedicato alla cultura aborigena, spazi dedicati ai bambini e 100 acri di vegetazione. Con queste premesse capiamo benissimo perché il Royal Botanic Gardens di Melbourne supera i 1,5 milioni di visitatori all’anno.

Per info: Royal Botanic Gardens Melbourne

 

Royal Botanic Gardens, Melbourne
Royal Botanic Gardens, Melbourne

 

Sítio Roberto Burle Marx, Rio de Janeiro (Brasile)

3.500 specie di piante differenti che si snodano per oltre 100 acri. Questo fantastico giardino era in origine una piantagione e poi è diventato un museo nazionale e un giardino botanico.

Per info: Sítio Roberto Burle Marx

 

Sítio Roberto Burle Marx
Sítio Roberto Burle Marx

 

Desert Botanical Gardens, Phoenix (Arizona, USA)

Come si intuisce già dal nome, questo giardino botanico è prevalentemente dedicato alle specie di piante che crescono nelle zone aride e desertiche. Rocce, cactus, piante succulente; è l’ideale per restare affascinati dai paesaggi spogli e desertici.

Per info: Desert Botanical Gardens

 

Desert Botanical Gardens, Phoenix
Desert Botanical Gardens, Phoenix

 

Kenroku-en Garden, Ishikawa (Giappone)

Si sa che I giardini giapponesi non hanno nulla da invidiare agli altri, perché la loro fama è conosciuta in tutto il mondo. Questo giardino è famoso soprattutto per lo spettacolo che offre in primavera, dove è possibile ammirare Sakura, la fioritura dei ciliegi.

Per info: Kenroku-en Garden

 

Kenroku-en Garden, Ishikawa
Kenroku-en Garden, Ishikawa

 

Jardin Majorelle, Marrakech (Marocco)

Il suo nome deriva dal famoso pittore Jacques Majorelle, che lo creò negli anni ’20. Oltre ad essere una delle mete più importanti di Marrakech è anche uno dei giardini botanici più famosi al mondo.

Per info: Jardin Majorelle

 

Jardin Majorelle, Marrakesh
Jardin Majorelle, Marrakesh

 

Jardin de Claude Monet, Giverny(Francia)

Avete presente i quadri di Monet? Ecco, proprio in questi luoghi il celebre pittore trasse ispirazione per i suoi capolavori. Il giardino è aperto da aprile a ottobre. Visitandolo avrete modo di vedere le ninfee insieme alla casa di Monet e a un museo dedicato alla pittura degli Impressionisti.

Per info: Jardin de Claude Monet

 

Jardin de Claude Monet, Giverny
Jardin de Claude Monet, Giverny

 

Kirstenbosch, Cape Town (Sudafrica)

Questo giardino è stato più volte definito come il più bello del mondo. Al suo interno oltre 22 mila specie tra alberi, fiori e piante e una sezione di erbe medicinali davvero impareggiabile. Anche la vista è eccezionale, alle pendici della Table Mountain.

Per info: Kirstenbosch

 

 

 

Kirstenbosch, Cape Town
Kirstenbosch, Cape Town

 

Avete perso le prime 10 posizioni? Eccole qui!

Tag:,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 share