rewrite ^/sitemap(-+([a-zA-Z0-9_-]+))?\.xml$ "/index.php?xml_sitemap=params=$2" last; rewrite ^/sitemap(-+([a-zA-Z0-9_-]+))?\.xml\.gz$ "/index.php?xml_sitemap=params=$2;zip=true" last; rewrite ^/sitemap(-+([a-zA-Z0-9_-]+))?\.html$ "/index.php?xml_sitemap=params=$2;html=true" last; rewrite ^/sitemap(-+([a-zA-Z0-9_-]+))?\.html.gz$ "/index.php?xml_sitemap=params=$2;html=true;zip=true" last;

Il piacere di un bel giardino… anche in inverno! – parte prima

Anche nei mesi più freddi dell’inverno si può avere il piacere di contemplare una bella fioritura in giardino. Cogliamo l’occasione per parlare di due arbusti che possono soddisfare il nostro orgoglio di giardiniere anche quando la Natura è a riposo. Il Chimonantus, un genere poco numeroso, formato da sei specie di arbusti decidui ed originario della Cina. Il Chimonantus praecox comunemente chiamato Calicanto d’Inverno fiorisce tra gennaio e febbraio quando i rami sono nudi. Le infiorescenze hanno la forma di una coppa e presentano molti petali cerosi di un giallo pallido, traslucido, mentre i petali interni sono di colore marrone o porpora. Emanano un profumo intenso, dolcissimo e inebriante, e sono il vero motivo per il quale viene coltivato questo semplice arbusto dalla forma un po’ scomposta. I frutti sono secchi, a forma di sacchetto e contengono molti semi. Trattandosi di una pianta piuttosto rustica la coltivazione è facile e si adatta a molti tipi di terreno. Ama posizioni soleggiate ma riparate, soprattutto nei climi freddi, a protezione della fioritura.

L’altra sorpresa invernale è il Jasminum nudiflorum detto Gelsomino di San Giuseppe, pianta semi-rampicante che può essere coltivata anche come arbusto. Avendo l’accortezza di sistemarlo in posizione soleggiata e riparata si potrà ottenere una splendida fioritura che da novembre a marzo colorerà il giardino di un bel giallo brillante. Non dimentichiamoci dell’Helleborus, una Ranuncolacea perenne a foglia caduca o sempreverde. L’Elleboro sfida gli inverni più freddi e dona al giardino d’inverno un’aria veramente romantica. Si tratta di una pianta ornamentale che necessita di poche basilari regole affinché possa crescere bene: esposizione ombreggiata, terreno pesante e una buona concimazione. Le tonalità di colore variano dal verde pallido al bianco e al porpora per le specie botaniche, mentre le tonalità del rosa, crema, giallo, porpora fino al nero sono riservate agli splendidi ibridi reperibili anche a fiore doppio.

 

 

Per la seconda parte dell’articolo guarda qui –> Link 

Tag:,

Related Posts

Previous Post Next Post

Comments

  1. Pingback: Il Giardino dei Profumi | Fito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function curl_init() in /var/www/greenrevolution/wp-content/themes/the-essence/inc/functions.php:313 Stack trace: #0 /var/www/greenrevolution/wp-content/themes/the-essence/template-parts/mobile-share.php(5): the_essence_get_social_count() #1 /var/www/greenrevolution/wp-includes/template.php(690): require('/var/www/greenr...') #2 /var/www/greenrevolution/wp-includes/template.php(647): load_template('/var/www/greenr...', false) #3 /var/www/greenrevolution/wp-includes/general-template.php(155): locate_template(Array, true, false) #4 /var/www/greenrevolution/wp-content/themes/the-essence/footer.php(19): get_template_part('template-parts/...') #5 /var/www/greenrevolution/wp-includes/template.php(688): require_once('/var/www/greenr...') #6 /var/www/greenrevolution/wp-includes/template.php(647): load_template('/var/www/greenr...', true) #7 /var/www/greenrevolution/wp-includes/general-template.php(76): locate_template(Array, true) #8 /var/www/greenrevolution/wp-content/themes/the-ess in /var/www/greenrevolution/wp-content/themes/the-essence/inc/functions.php on line 313