La bellezza interiore dei fiori: ai raggi X

Il fotografo inglese Nick Veasey utilizza una macchina a raggi X per scoprire i dettagli minuti in oggetti di uso quotidiano, mettendoli in una luce diversa. La sua serie “vita vegetale” si concentra su vari tipi di fiori e ricorda agli spettatori che la tecnologia a raggi X è capace di molto di più di una semplice visualizzazione di ossa umane.

 

Veasey crede che se si guarda oltre la superficie di un fiore o di una pianta, la bellezza venga accentuata. Scrive del suo lavoro:

 

“Viviamo in un mondo ossessionato dall’immagine. Siamo ciò che sembriamo, ciò a cui i nostri vestiti, le nostre case e le nostre automobili assomigliano. Per contrastare quest’ossessione sull’apparenza superficiale, mi piace utilizzare i raggi X per togliere gli strati e mostrare ciò che è sotto la superficie. Spesso la bellezza integrale aggiunge complessità a ciò che ci è familiare. Tutti facciamo ipotesi basate sugli aspetti visivi esterni di ciò che ci circonda e siamo attratti da persone e forme che sono esteticamente gradevoli. Mi piace sfidare questo modo automatico in cui reagiamo all’aspetto fisico, semplicemente evidenziando la spesso sorprendente bellezza interiore.”

 

Fonte: Mashable

veasey-flower veasey-leaves veasey-petals veasey-plant-life veasey-stalks sto-nick-veasey

Tag:, ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares