La siepe: scegli la tipologia e il tagliasiepe che più gli si addice!

Scegliere tagliasiepi adatto

Le siepi sono uno degli elementi che più arricchiscono il nostro giardino. Non solo delimitano ma, a seconda della tipologia scelta, danno colore o stupiscono con le loro forme. Ma quali sono le tipologie di siepi? Come prendersene cura?
Se dovessi elencare tutte le tipologie di siepi, forse non basterebbe un giorno. Vediamo, quindi, quali sono le più comuni.

 

  • Siepe in Buganvillee

La siepe in Buganvillea è una delle più comuni. La si trova soprattutto nelle zone costiere e, oltre a creare una siepe folta, è anche molto scenografica grazie ai colori molto accesi delle foglie che sottendono il fiore, le brattee. Il colore più diffuso è il fucsia, ma ci sono anche delle varianti in rosso, malva, bianco e arancio.
La fioritura avviene in primavera per poi perdurare fino all’inverno.
La buganvillea predilige l’esposizione al sole, dando così una florida fioritura. Se messa all’ombra produce un folto fogliame verde e pochi fiori.
Da evitare sono i ristagni d’acqua, di cui le buganvillee risentono moto.

Siepe Bouganvillea

  • Siepe in Piracanta

Altra siepe di sicuro effetto è quella in Piracanta. In questo caso a dare colore vi sono delle bacche in rosso o arancio. Il Piracanta è una pianta che resiste a qualsiasi condizione e il folto fogliame con le robuste spine, rendono questa siepe adatta a delimitare la tua proprietà. La Piracanta attraversa due fasi: la prima è in autunno, quando la pianta si riempie di bacche, la seconda è in estate, caratterizzata dalla fioritura con i tipici fiorellini bianchi.

 

Siepe Piracanta

  • Siepe in Lauroceraso

Tra le siepi più comuni vi è quella in Lauroceraso. Questo tipo di siepe è per chi non ha tempo o voglia di dedicare tempo alla cura del giardino. È infatti una pianta molto resistente, difficilmente attaccata da parassiti. Risente poco delle variazioni climatiche e il suo folto fogliame sempreverde rende questo arbusto ideale per le siepi.

 

Siepe Lauroceraso

  • Siepe in Edera

Non poteva mancare l’Edera, una pianta sempreverde che cresce in qualsiasi tipo di terreno. Resiste bene anche a qualsiasi clima ed è di facile coltivazione.
Per creare una siepe in Edera basta creare un telaio. Data la facilità di adattamento di questa pianta, non tarderà a ricoprirlo completamente. Oltre che per le siepi, l’Edera, nella variante Hibernica è utilizzata per arricchire le facciate, grazie alla sua capacità di arrampicarsi su per le pareti.

 

Siepe Lauroceraso

  • Siepe in Oleandro

L’Oleandro è un arbusto tipico della macchia mediterranea. Se vuoi una siepe di sicuro effetto l’Oleandro è una delle scelte migliori, grazie ai fiori dalle tonalità delicate che vanno dal rosa al bianco, passando per il pesca.
La fioritura dell’Oleandro avviene nel periodo estivo e permane fino all’inizio dell’autunno. Quest’arbusto cresce “in modo disordinato” quindi necessita di più cure rispetto agli altri tipi di siepe che abbiamo visto fino ad ora.

 

Siepe oleandro

 

Come prendersi cura delle siepi

In questo caso la parola d’ordine è una soltanto: il tagliasiepi. Ovviamente nel tuo caso va bene un tagliasiepe per uso hobbistico che ti permette di prenderti cura delle tue siepi senza spendere tanto. A seconda dell’altezza delle tue siepi potrai scegliere un tagliasiepi con lama lunga o corta.

Per intenderci: se le tue siepi sono alte, opta per un modello che abbia una lama di almeno 60 cm; se le tue siepi sono basse, ne basta uno con una lama di cilca 40 cm.
Prima di acquistare un tagliasiepi devi anche valutare lo spessore dei rami della tua siepe. Questa caratteristica è indicata con il nome “spessore di taglio” e corrisponde alla capacità di un tagliasiepi di tagliare rami con un determinato spessore. Vi sono poi diverse tipologie: a scoppio, elettrico o a batteria. Per un uso hobbistico è indicato il tagliasiepi a batteria che ti permette di lavorare senza dover avere l’assillo del filo. Se nutri particolari dubbi sulla scelta del tagliasiepi ti consiglio di visitare il sito tagliasiepi-top.com, dove potrai trovare le recensioni di moltissimi modelli.

Scegliere tagliasiepi adatto

Tag:, , , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares