Il giardino in primavera: cosa fare?

Preparare il giardino per primavera (3)

Primo di marzo… è già un po’ che le giornate si sono allungate e nel prato compaiono le prime margherite o i famosi “occhi di madonna”…

Adesso, che finalmente si comincia a sentire l’odore della primavera che sta per arrivare, ti sei accorto che il tuo giardino non è pronto! Cosa puoi fare per rimediare?

Non preoccuparti, siamo qui per darti una mano!

Pulisci il giardino

Se ha intenzione di piantare nuovi fiori, la prima cosa che devi fare, prima ancora di scegliere quali fiori vorresti mettere è: pulire il giardino!

Non si può scappare a questa incombenza perché tutto dipenderà da quanto a fondo riuscirai a rimuovere erbacce o piante secche. Prendi guanti, cesoie, rastrello e bidoni, e rimuovi tutto quello che è rimasto dall’inverno: rami secchi, rami rotti, foglie morte, pacciamature ormai rovinate, teli e tessuto non più funzionali.

I nuovi germogli hanno bisogno di spazio, quindi, via tutto!

Preparare il giardino per primavera (1)

Pota le piante!

Come per il giardino, anche le piante hanno bisogno della loro pulizia per fare spazio ai germogli che verranno. Prendi le cesoie e inizia a potare le piante da fiore che fanno i boccioli sui rami, ad esempio il gelsomino, le rose e tutte le siepi da bordatura.

Preparare il giardino per primavera (2)

Semina i fiori che ami…

Ora che tutto è pulito scegli le piante che preferisci e seminale in piena terra oppure in semenzaio (attenzione, per alcune è ancora un po’ freddo). Il periodo tra febbraio e marzo è ricco di scelte e possibilità, recati dal tuo vivaista di fiducia, avrai solo l’imbarazzo della scelta dal gran numero di fiori disponibili, come: garofani, primule, bocca di leone,  dalia, nasturzi, calendula, petunie oppure viole.

…Oppure rinvasa quelle al chiuso

Se vivi in un appartamento, o semplicemente alcune delle tue piante sono all’interno, questo è il periodo migliore per cominciare a fare il rinvaso. Rinvasare le piante è semplice, scegli sempre dei vasi di dimensioni maggiori rispetto a quelli in cui si trovano le piante al momento dello spostamento e riempili di concime ricco di nutrimenti, ad esempio Cornunghia Bio per dare alle piante la carica in questo delicato momento di passaggio.

Preparare il giardino per primavera (4)

E le rose?

Anche le regine dei fiori possono avere il loro spazio in questo periodo. Se vivi in un luogo il cui clima è temperato e ha superato le gelate, puoi cominciare a piantare le arbustive del periodo, come, appunto, le rose.

Preparare il giardino per primavera (3)

Tutto chiaro? Ora il tuo giardino è pronto per fiorire e risplendere!

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 shares