METAFLORA: La fiorista sperimentale

MetaFlora di Marisa Competello (8)

Dopo un’esperienza di quasi dieci anni come stylist nel settore della moda, Marisa Competello ha deciso di cambiare rotta: nei fiori ha trovato la materia giusta per incanalare la sua creatività e la sua sensibilità estetica. E, complice la sua passione, nel 2015 apre l’atelier MetaFlora, nella Chinatown di New York.

La sperimentazione inizia però da una accurata selezione di fiori e vegetali: le foglie delle palme di Bismarckia, l’anthurium rosa, i rami di melo cotogno, le palme e l’erba delle Pampas.

Le composizioni di questa quarantenne originaria del New Jersey hanno una qualità provocatoriamente innaturale: le foglie di Monstera sono ritagliate con le forbici, sulle palme compaiono i pois, interi mazzi si colorano di bianco gesso.

“Mi piacciono le cose che non sembrano fiori: piante robuste, tropicali e sexy”.

Grazie al suo stile innovativo e molto personale, la Competello è stata inserita dal New York Times nella classifica dei fioristi sperimentali più interessanti del momento.

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares