Come coltivare la cipolla? Scoprilo qui!

come si semina la cipolla

Dal momento che la cipolla è un ingrediente fondamentale nella maggior parte delle ricette nostrane, non può assolutamente mancare nel tuo orto.

 Anche se ti fa “scappare” qualche lacrima, devi sapere che la cipolla è un ottimo alleato contro l’osteoporosi, l’asma e le malattie infiammatorie, perché molto ricca di quercetina.

Trattandosi di una verdura da bulbo molto resistente anche a basse temperature, puoi coltivare la cipolla durante tutti i mesi dell’anno!

Abbiamo raccolto 4 punti che potrai seguire per coltivare tutte le tue cipolle nel modo più giusto, sia in orto che in vaso!

Terreno per coltivazione cipolla

Quando seminare la cipolla?

Seminare la cipolla è molto facile. Non esiste un momento preciso per farlo perché cambia in base alla varietà di cipolla che si intende coltivare.

Di seguito puoi vedere quali sono i periodi migliori per le semine delle cipolle più conosciute:

  • Cipolla rossa di Tropea: primavera o tarda estate, fino a settembre
  • Cipolla di Giarratana: fine ottobre, sia in luna piena sia in luna calante
  • Cipolla bianca di Barletta: ad agosto- settembre
  • Cipolla dorata di Parma: estate – autunno

Come seminare la cipolla?

Potrai scegliere di seminare la cipolla direttamente nel terreno oppure in semenzaio, trapiantando in un secondo momento i bulbilli nell’orto. Noi preferiamo evitare i trapianti se possibile, per evitare un ulteriore stress alla pianta.  

La cipolla si semina attraverso un sesto d’impianto che deve essere impostato con file ordinate che separano le piante 25 cm l’una dall’altra. Ricordati di mantenere il terreno pulito da infestanti effettuando sarchiature e zappature costanti.  

Come irrigare le cipolle?

La regola è molto simile a quella di altre numerose piante. Annaffia il terreno solamente quando è completamente secco e presta sempre attenzione a non creare ristagni idrici poiché c’è il rischio che marciscano radici e bulbi. La cipolla, infatti, non necessita di molta acqua, piuttosto ne preferisce meno, ma constante, come possono fornire gli impianti d’irrigazione a goccia.

Come proteggere le piante di cipolla?

La pianta della cipolla è molto resistente anche se alcuni insetti e malattie possono davvero essere fatali per lei. I più temibili sono la mosca della cipolla la peronospora, una malattia fungina che rischia di ucciderla totalmente.

Per prevenire gli attacchi parassitari e l’insorgere di questa malattia ti consigliamo il nostro FITO PROTEZIONE TOTALE, un prodotto 3 in 1 che ha un’azione rapida e prolungata.

come seminare le cipolle

Il clima perfetto per la coltivazione della cipolla

La cipolla è un ortaggio molto resistente e capace di resistere anche a temperature molto basse. Il nostro consiglio, comunque è quello di far sì che le piantine godano della luce del sole almeno 4-6 ore al giorno.

Quando si raccoglie la cipolla?

La cipolla sarebbe una pianta biennale, ma puoi raccoglierla in qualsiasi momento semplicemente togliendo tutta la pianta dal terreno. Ti consigliamo di raccogliere le cipolle nel momento in cui la “canna” della pianta si secca e mostra una piega nella parte superiore. La regola è di raccoglierla prima che si sviluppi la parte floreale.

Hai qualche domanda da farci in merito alla coltivazione della cipolla? Scrivicelo nei commenti!

Tag:, , , , , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares