3 Tips su Come fare una Talea

Come fare una talea

Tra le tecniche di propagazione più utilizzate nel giardinaggio la talea è sicuramente la più affascinante – ed economica – in quanto permette di sfruttare a pieno le proprietà rigenerative vegetali.

È incredibile come, attraverso questo metodo, si possa duplicare una pianta, seguendo alcuni semplici passaggi.

Sostanzialmente esistono 3 tipi di talea dalle quali partire: erbacea, legnosa e semilegnosa.

La talea erbacea si usa per propagare piante o arbusti di piccole dimensioni; la talea legnosa è consigliata per riprodurre le piante di grosse dimensioni, mentre la talea semilegnosa è perfetta per gli arbusti spoglianti e gli alberi da fiore.

Cosa serve per fare la Talea?

Ricordati che non tutte le piante sono adatte o facili da far crescere con talea, quindi prima di procedere con la propagazione informati bene sulla sua faciltà

Gli attrezzi di partenza della talea sono:

  • Cesoie da giardinaggio ben pulite e sterilizzate
  • Vaso
  • Terriccio, sabbia e ghiaia, in base al tipo di talea che vuoi effettuare
  • Un radicante naturale, come il nostro radicante in polvere
  • E un fertilizzante, meglio se biologico, come ad esempio il nostro Biofito universale
Fare una talea di pianta

Come si fa la Talea

Hai verificato che la tua pianta sia facile da propagare per talea?
Ti sei procurato gli elementi di partenza?
Benissimo!

Il primo passo è quello di inserire ghiaia, terriccio o sabbia all’interno del vaso. Inumidiscilo e aggiungi materiale organico per fertilizzare.

Prendi le cesoie e seleziona ramo della pianta florido. Effettua un taglio netto di circa 30 gradi all’altezza di tre nodi, cioè tre punti in cui si diramano le foglie.

Stacca le prime due foglie di ogni rametto e lascia intatta la parte superiore, infine rimuovi i germogli da tutte le foglie in modo che queste non sottraggano nutrimento alle radici.

Immergi il rametto in un vaso pieno di acqua e fertilizzante e lascialo in ammollo per circa 4 ore. Dopo le 4 ore prendi il rametto, cospargi con radicante per talee la parte che devi interrare e inseriscilo nel vaso che hai preparato in precedenza.

Mantieni il terreno costantemente umido e guarda crescere la tua prossima pianta!

come si fa talea piante

Quando fare propagare per Talea

Ovviamente tutto dipende dalla pianta che vorrai moltiplicare, ma in linea generale il periodo migliore è la primavera. Scegliere la primavera consentirà alla pianta di rafforzarsi durante l’estate e essere molto più resistente nel periodo invernale.
Se invece scegli di moltiplicare una pianta che soffre molto il caldo preferisci il periodo autunnale.  

Tags: come fare, piante, talea

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *