Come far crescere felice il vostro Amaryllis invernale

Gli Amaryllis sono fiori difficili da categorizzare. Sembrano tropicali ed esotici, con grandi e bei fiori a tromba, alti come gigli, con le foglie alla base. Così come per la cura della Stella di Natale, anche l’Amaryllis necessita particolari attenzioni, soprattutto se se ne vuole forzare la fioritura.

I colori dei fiori vanno dal bianco al rosso intenso, con sfumature variegate e accattivanti. Le varietà con i fiori più ampi sono costose, ma i bulbi più grandi producono un maggior numero di fiori piccoli. La fioritura dura circa sei-sette settimane.

La maggior parte degli Amaryllis andrà in “letargo” , naturalmente, con momenti di rifioritura durante l’inverno. Tuttavia, molte persone preferiscono forzare i loro Amaryllis alla fioritura tra dicembre e gennaio, anche per decorare le case; molti bulbi “preparati” sono venduti, infatti, in autunno, pronti a fiorire per Natale.

 

Tutte le indicazioni per forzare i vostri Amaryllis a fiorire in queste settimane, così come per la cura generale.

 

 

Materiale necessario:

  1. un bulbo di Amaryllis
  2. un vaso leggermente più grande del bulbo (3-5 cm intorno ai lati del bulbo)
  3. un mix di terriccio drenante
  4. un bastoncino di bambù
  5. Tanta pazienza!

 

Come piantare un bulbo di Amaryllis

Scegli un bulbo abbastanza grosso con alcune radici alla base.

  1. Assicurati che il vaso scelto sia abbastanza grande per il bulbo.
  2. Riempi parzialmente il vaso con il terriccio e posizionare il bulbo in modo che la punta sporga di un terzo.
  3. Posiziona un bastoncino di bambù a lato del bulbo. I fiori possono diventare pesanti e mettere il bambù in questo momento vi aiuterà a non danneggiare il bulbo o le radici più tardi.
  4. Annaffia per bene e posiziona il vaso in un punto luminoso, con luce indiretta, mantenendo il terreno umido ma non bagnato.
  5. Il primo peduncolo dovrebbe uscire entro poche settimane. Le foglie piatte seguiranno la maturazione del peduncolo.
  6. Ruota il vaso ogni pochi giorni, in modo che il peduncolo sia esposto alla luce uniformemente su tutti i lati e cresca dritto.
  7. Puoi alimentare il tuo Amaryllis con un concime idrosolubile ogni 2-3 settimane, come Concime Piante Fiorite Fito.
  8. Quando i fiori appassiscono, taglia il gambo appena sopra il bulbo.
  9. Mantieni innaffiata la pianta fino a quando non va in letargo in autunno.

puoi piantare gli Amaryllis all’aperto anche durante l’estate, in ombra parziale.

 

 

Come puoi forzare un Amaryllis alla fioritura invernale

  1. Per forzare fioritura tra dicembre e gennaio, taglia il gambo del fiore dopo la fioritura, per permettere al fogliame di crescere.
  2. Puoi lasciare il tuo impianto all’aperto per l’estate, se vuoi, in ombra parziale.
  3. Tieni il terreno umido, ma non bagnato.
  4. Interrompi il nutrimento nel mese di agosto.
  5. Quando è il momento di portare le piante al chiuso, in settembre o in ottobre, sposta gli Amaryllis in un luogo fresco (sui 15 gradi), asciutto e smettere di annaffiare.
  6. Il fogliame decadrà, ma niente paura: se vuoi che i vostri Amaryllis fioriscano in un momento specifico, conta all’indietro circa 10 – 12 settimane per determinare quando puoi interrompere le annaffiature, e incrocia le dita. La mancanza di vegetazione e di acqua indurrà gli Amaryllis a formare un altro peduncolo.
  7. Riprendi l’irrigazione in questo momento e sposta l’impianto in un’area calda e soleggiata. Le foglie seguiranno a breve, seguite dai fiori.
  8. Quando i fiori appassiscono, riavviare il processo, ma alternando un anno di forzatura ad un anno di fioritura naturale.

 

Quando il tuo bulbo di Amaryllis diventerà più grande, sarà necessario aumentare le dimensioni del vaso. I bulbi di Amaryllis produrranno bulbi laterali, come i narcisi . Rimuovi con attenzione questi piccoli bulbi e collocali in vasi autonomi. Fioriranno dopo un paio di stagioni di crescita. Occhio a proteggerli da acari e cocciniglie, anche con i prodotto specifici biologici che puoi trovare a questo link.

 

 

I 3 Motivi per cui gli Amaryllis non fioriscono:

  1. Nessun periodo di riposo.
  2. Luce insufficiente in fase di crescita.
  3. Nutrienti poveri nel terreno.
Tag:, , , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Comments

    • carlo
    • 6 dicembre 2014
    Rispondi

    Ottimi consigli grazie

      • Elena
      • 7 dicembre 2017
      Rispondi

      Vorrei sapere se devo tagliare le lunghe foglie che sono rimaste verdi dopo lafioritura estiva, ma che ora ho paura che gelino. Grazie Elena

        • redazione
        • 7 dicembre 2017
        Rispondi

        Buongiorno Elena,
        si limiti a potare solamente le foglie secche e i fiori appassiti post fioritura. Quelle verdi non vanno assolutamente toccate, piuttosto se abita in un posto molto freddo e non si sente sicura, cerchi di proteggere la pianta.

    • alexa
    • 17 giugno 2018
    Rispondi

    Ho comprato un Amaryllis con doppio stelo in novembre , ha fatto una splendida fioritura, ho tagliato gli steli dopo che si erano seccati poi ora è fuori sul balcone esposto a est e ha rimesso le foglie. Annaffio leggermente e ho infilato dei bstoncini nutritivi per piante fiorite nel terreno. Puo’ funzionare? cosa devo fare? taglio le foglie o aspetto l’autunno? grazie! vivo al nord….

      • redazione
      • 18 giugno 2018
      Rispondi

      Buongiorno Alexa, grazie per la sua domanda. Se le foglie sono vivide è megli aspettare, anche perché le sta dando dei nutritivi (sarebbe un controsenso potare mentre si rinvigorisce la piana, no?) finito il periodo di concimazione e e fioritura poti le foglie secche e i fiori appassiti. Per il resto ha fatto tutto in modo corretto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 shares