Coltivare le piante da frutto nane

Piante da frutto nane. Pero

Comodi da coltivare sul balcone o in un piccolo giardino, gli alberi da frutto nani, sono l’ideale per chi vorrebbe gustare il frutto del proprio lavoro, ma non ha lo spazio adatto.

Questi alberelli, che raggiungono altezze intorno ai 100 cm, non hanno nulla da invidiare ai loro simili di normali dimensioni: attecchiscono, praticamente, a qualsiasi tipo di terreno, già dal secondo anno di vita  possono produrre frutti di normali dimensioni e spesso, in proporzione, ne producono una quantità maggiore rispetto ad un normale albero da frutto. Senza aggiungere la praticità di gestione della pianta e dei suoi spazi.

Queste piante nascono e crescono grazie ad una tecnica colturale che prevede l’innesto di tre componenti:

  • Il portainnesto, cioè l’apparato radicale che conferisce alcune fondamentali caratteristiche alla pianta, come resistenza al freddo e alle malattie, tolleranza alla siccità e adattabilità ai suoli;
  • La marza, che è la parte a frutto e visibile della pianta;
  • L’innesto triplo, che è inserita tra portinnesto e marza ed è responsabile delle dimensioni più piccoline

Ti abbiamo incuriosito sugli alberi da frutto nani?

Eccone alcune specie che puoi trovare dai rivenditori specializzati.

  • Mini Pero
  • Mini Pesco Bonanza e Noce
  • Mini Ciliegio
  • Mini Albicocco

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 shares