5 [SEMPLICI] trucchi su come conservare la verdura più a lungo

Come conservare la verdura più a lungo

Un problema molto comune, oggi, è come conservare la verdura più a lungo, sia essa tenuta fuori o dentro il frigorifero.

Come estendere, quindi, la freschezza per altri 2-3 giorni?

Ecco 5 trucchetti davvero semplicissimi che puoi metter in pratica per conservare i tuoi vegetali.

1. Usa i tovaglioli per la lattuga!

Non solo insalata, ma anche cicoria, radicchio, valeriana e altre verdure a foglia durano molto di più se associate a tovaglioli o strofinacci. Puoi utilizzare questa tecnica sia con le insalate in busta che con quelle a cespo.

Semplicemente inserisci un tovagliolo di carta assorbente all’interno della confezione una volta aperta, oppure avvolgi intorno a un canovaccio le foglie di insalata lavate e asciugate. La carta e il tessuto assorbiranno l’umidità, bloccheranno il deterioramento delle foglie e ti permetteranno di estendere a 5 giorni in più la tua insalata. 

Lattuga e canovaccio. Conservare l'insalata più a lungo

2. Conserva le aromatiche in un barattolo d’acqua… Lo sapevi?

Raccogli le erbe aromatiche e immediatamente le vedi appassire, scurirsi, perdere vigore. Una soluzione?

Immergi le erbe aromatiche raccolte all’interno di un barattolo con acqua fresca, che svuoterai non appena avrai bisogno di utilizzarle. Fai attenzione però! Questa tecnica ne prolunga la freschezza solo per 2 giorni in più.

come conservare piante aromatiche. Rosmarino

3. Verdure e Banane non vanno d’accordo

Saprai già che le banane assolutamente non vanno in frigorifero, ma sapevi anche che le banane devono star lontane da molte verdure? Le banane, infatti, rilasciano etilene, un gas che accelera il processo di maturazione facendo deteriorare le verdure molto più rapidamente.

4. Metti i pomodori a testa in giù

I pomodori leggermente acerbi possono maturare più lentamente e durare qualche giorno in più: come?

Semplicemente tieni i pomodori fuori frigo, riponili su un vassoio o una teglia, e posizionali con il picciolo rivolto verso il basso. Questa posizione elimina le infiltrazioni d’aria e quindi la loro maturazione.

5. Conserva le carote sott’acqua

Così come per le erbe aromatiche, anche le carote rimangono più fresche all’interno di un barattolo pieno, e sigillato, con acqua fresca.  Pulisci le carote e posizionale verticalmente all’interno di un barattolo che le possa contenere interamente.

Riempi il barattolo d’acqua e mettilo nel frigorifero. Ogni 2/3 giorni cambia l’acqua perché potrebbe diventare arancione a causa del carotene, mangiale tutte nel giro di una settimana!

Come conservare le carote più a lungo
Tags: frutta e verdura, how to

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *