Come piantare la Valeriana?

COME COLTIVARE LA VALERIANA3

La valeriana è una pianta appartenente alla famiglia delle Valerianacee  e conta più di 150 specie diffuse in tutto il mondo. Solitamente cresce lungo i corsi d’acqua, in ambienti molto umidi o nei boschi, ma la buona notizia è che è coltivabile facilmente anche a casa, perché si adatta naturalmente a qualsiasi tipologia di situazione.

Il suo fiore è piccolo, di colore bianco o rosa e con bellissime foglie di un verde intenso. Le piante di valeriana possono raggiunge il metro e mezzo di altezza.

COME COLTIVARE LA VALERIANA

Valeriana: istruzioni per la semina

Per piantare la Valeriana puoi ricorrere ad una coltivazione diretta nell’orto oppure ad una coltivazione in vaso a seconda dello spazio a disposizione.

Procedi seminando per spaglio o per file, in piena terra ti consigliamo però di seminare in file che è più sicura e permetterà alla pianta di crescere in modo ordinato.

Tieni uno spazio di almeno 5 cm tra un seme e l’altro, mentre, se semini nell’orto la distanza adeguata tra una fila e l’altra dovrà essere di circa 20 cm.

Quando piantare la Valeriana?

Puoi piantare la tua Valeriana durate tutto l’anno, essendo una pianta che non soffre i cambiamenti climatici, ma per ottenere risultati migliori sarebbe ideale piantarla nei mesi autunnali per raccoglierla poi in primavera.

COME COLTIVARE LA VALERIANA

Dove coltivare la Valeriana?

Per la tua Valeriana prediligi una zona a mezzombra, cercando di evitare di esporla direttamente ai raggi del sole. Serviti di un terreno che sia umido e ben drenato; se fosse secco ricorri a qualche compost specifico come il nostro Biofito Universale, per una coltivazione totalmente biologica.

Quando annaffiare la Valeriana

Quando innaffi la tua Valeriana ricordati sempre di mantenere costantemente il terreno umido: le irrigazioni dovranno essere quindi frequenti in particolare nei mesi più caldi. La cosa migliore da fare in questi casi è rispettare determinati orari di innaffiatura, come ad esempio il mattino presto.  Ciò ti permetterà di evitare la nascita di muffe e la presenza di lumache. Evita però di incappare in ristagni idrici che posso essere fatali per questo tipo di pianta.

Alcune curiosità sulla Valeriana

La Valeriana è una pianta i cui oli essenziali hanno grandi proprietà calmanti: la tintura madre di Valeriana viene spesso utilizzata per problemi quali l’ansia e l’insonnia poiché agisce come rilassante naturale e sedativo, ma può essere utilizzata anche come analgesico. È un alimento che sazia facilmente e che garantisce un alto contenuto di fibre, vitamine e sali minerali infatti è molto indicata nella dieta vegana e vegetariana.

Tag:, , , , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares