Cycas la pianta: coltivazione, cura e attenzioni

cycas la pianta coltivazione

Cycas la pianta: coltivazione perfetta sia in vaso che in piena terra, richiede cura e impegno, anche se, capite le sue necessità, non ti sarà difficile farla crescere sana e rigogliosa.

Scopriamo insieme tutti i segreti di questa bellissima pianta, dalle origini molto antiche e molto apprezzata per la sua adattabilità e la sua resistenza.

ATTENZIONE!

Prima di spiegarti passo passo la sua cura, vogliamo ricordarti che la Cycas è una pianta tossica e potenzialmente letale in tutte e sue parti, soprattutto nei semi, o noci. Presta particolare attenzione, o scegli un’altra pianta per tutelare i bambini più piccoli o i tuoi animali domestici. Per maneggiare qualsiasi punto della Cycas utilizza i guanti da giardinaggio e lavati bene le mani dopo averla curata.  

La Cycas fa parte della famiglia delle Cycadaceae ed è originaria di zone calde e soleggiate come l’Asia tropicale, la Polinesia, l’Africa orientale e l’Australia. Il suo aspetto è molto simile a quello di una palma, ha un bel tronco ricoperto da corteccia ruvida e le sue foglie sono acuminate e pungenti. La particolarità della Cycas è che è una specie dioica, esistono cioè esemplari maschi e femmine, con caratteristiche ben differenti, soprattutto nel fogliame e nella fioritura.

Durante la fioritura, in primavera, i maschi hanno fiori a grappolo di colore bianco o giallo chiaro, mentre le femmine sviluppano una fioritura più particolare fatta di elementi simili a piccole foglie riunite in una forma tondeggiante.

Come coltivare la Cycas?

Come detto, puoi coltivare la pianta di Cycas sia in piena terra, sia in vaso, perché resiste a differenti tipi di ambienti: dai meno 10 gradi fino ai più 40.

Se decidi di coltivare la Cycas in appartamento ti consigliamo la Cycas Recoluta, una varietà che ama i climi temperati, caratterizzata da foglie formate, a loro volta, da oltre cento foglioline. La Cycas Recoluta può essere coltivata anche all’esterno, ti consigliamo di esporla in pieno sole, o, al massimo a mezz’ombra.

La coltivazione della Cycas in Vaso

Se preferisci coltivare la Cycas in vaso dovrai sceglierne uno non troppo ampio, con dei cocci o dell’argilla espansa per lo sgrondo dell’acqua. Anche durante il rinvaso scegli un contenitore quasi delle stesse dimensioni del precedente, perché le radici di questa pianta crescendo troppo, andrebbero a penalizzare lo sviluppo della parte superiore rovinandone l’aspetto estetico.

La Cycas ha una crescita molto lenta, ti consigliamo il rinvaso primaverile ogni 3-4 anni circa, quando le radici hanno oramai occupato tutto lo spazio a loro disposizione. Durante i mesi tardo primaverili o estivi puoi portare all’esterno dell’abitazione la tua Cycas, ricordandoti sempre di porla a mezz’ombra o in pieno sole.

Consigli per coltivare la pianta Cycas in piena terra

Se decidi di posizionare la Cycas in piena terra fai attenzione a non posizionarla in una zona di depressione o avallamenti del terreno, che potrebbero causare ristagni d’acqua e, di conseguenza, marciume radicale. Il tipo di terreno deve contemplare una soluzione fertile e ben drenante, composto da torba, sabbia o perlite che, appunto, eviti i ristagni idrici. 

Preferisci un’esposizione al sole diretto e innaffia la pianta, con circa un litro di acqua. anche quando in vaso, ogni volta che vedi il terreno secco .

La Concimazione e moltiplicazione della Cycas

Durante il periodo di risveglio vegetativo, in primavera, puoi concimare la tua Cycas con un fertilizzante liquido ricco di microelementi, come potrebbe essere il nostro Unico.

Se vuoi moltiplicare la tua Cycas, il metodo più semplice è quello con i polloni o i germogli basali. A fine inverno ti consigliamo di dividere i polloni dalla pianta madre, lasciarli asciugare all’aria per una decina di giorni e metterli a dimora in vasi con torba e perlite, sempre leggermente umidi. Vedrai svilupparsi le prime foglie nel giro di qualche mese.

Malattie e parassiti comuni nella pianta di Cycas

Dovrai prestare attenzione particolare ai parassiti che potrebbero colpire la tua Cycas, in particolare la Cocciniglia bruna e la Cocciniglia farinosa che vedrai chiaramente attaccarsi alla pagina inferiore della foglia. Per risanare la pianta potrai utilizzare un fungicida apposito come Fungicida Prop Ready o il Fungicida Mild Spray.  

Ci sono anche malattie che potrebbero essere causate da troppe irrigazioni o concimazioni. Se noti delle macchie gialle sulla superficie delle foglie prova a ridurre le innaffiature o la concimazione, al contrario, se noti delle macchie brune sulle foglie potresti provare a dare più acqua o portarla all’interno dell’abitazione se si manifestano durante il periodo invernale.

Hai altre curiosità sulla Cycas? Domandacelo nei commenti!

Tags: piante, piante da appartamento, piante da interno, piante particolari, piante verdi

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *