Alla scoperta dei Giardini Vaticani

Giardini vaticani 20

I Giardini Vaticani hanno origini antichissime: infatti, vennero utilizzati come luogo di preghiera e di riposo dal Papa già nel 1279, raggiungendo il loro massimo splendore artistico e architettonico tra il XVI e il XVII secolo. Proprio a partire da questo periodo cominciarono ad essere inserite le statue e le fontane che decorano il giardino.

Passeggiando in questi Giardini potrai notare numerose statue riguardanti la Madonna, piccoli tempi o santuari e parecchie fontane tra le quali, le più famose, quella della Galera o quella a forma di Galeone, che spara getti d’acqua dai suoi cannoni.

Come, quando e quanto costa visitare i Giardini Vaticani

Per visitare i Giardini Vaticani è necessario essere accompagnati dal personale interno del museo, che si può prenotare con la visita guidata all’interno del sito dedicato. Un altro modo per visitare i Giardini Vaticani è quello di percorrere con un bus dedicato l’intero spazio, anche in questo caso, con l’ausilio di una guida dedicata.

I Giardini Vaticani sono aperti dal lunedì al sabato, tranne il mercoledì, dalle 9 alle 18, con l’ultimo ingresso alle ore 16.

Il prezzo del biglietto, che comprende anche la visita ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina, è di 33 euro per il biglietto intero, 24 euro per quello ridotto.

Per maggiori informazioni e per verificare tutti i prezzi e gli orari di apertura straordinari, visita il sito ufficiale

Curiosità sui Giardini Vaticani

Sapevi che il tour dei Giardini Vaticani inizia nella stazione ferroviaria dello Stato del Vaticano?

Papa Francesco ha deciso di estendere gli itinerari e le visite nel 2015 per visitare le Ville Pontificie di Castel Gandolfo, riaprendo così la vecchia stazione ferroviaria, che va dal Vaticano attraverso Castel Gandolfo a Albano Laziale. Per la prima volta nella storia, i visitatori possono visitare il Palazzo Apostolico.

Tags: giardini, giardini all'italiana, giardino

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *