La ricetta del mese di aprile: fagottini arcobaleno

Inauguriamo la rubrica con questa fresca ricetta primaverile, suggerita dalla Royal Horticulture Society per cuochi-bambini, magari utilizzando prodotti del nostro orto!

 

Per 4 fagottini

Tempo di preparazione 15 minuti

Tempo di cottura 10 minuti

I colorati fagottini di bietole nascondono un formaggio insaporito con ii limone. Utilizzare un setaccio sopra la casseruola.

Ingredienti: 4 grandi foglie di bietola, 200 grammi di riso cotto, preferibilmente un po’ appiccicoso come quello per risotti, ½ limone, la scorza e il succo, 1 cipollotto, 25 grammi di formaggio feta tritato o sbriciolato.

1. Mettere le bietole in una grande ciotola e coprire accuratamente con acqua bollente. Togliere dal fuoco e lasciare da parte. 2. Mescolare il riso cotto, il formaggio feta, la scorza di limone, la cipolla tritata fine, il succo di limone e condire con qualche abbondante presa di pepe nero.

3. Stendere le foglie davanti a sè, in verticale, togliendo la parte di solo gambo. Dividere il composto di riso e metterne un po’ nel mezzo della foglia. Piegare i lati lunghi sopra il ripieno, poi arrotolare il più strettamente possibile.

4. Cuocere a vapore per 10 minuti, poi servire con una salsa di pomodoro e cipolla e un po’ di pane croccante. Un’alternativa alla cottura al vapore è metterli in una pirofila, versargli sopra una semplice salsa di pomodoro e cuocere in forno (preriscaldato) per 20 minuti a 180 °.

 

Questo piatto è molto colorato e semplice da fare, soprattutto se trovate le bietole arcobaleno non OGM, naturalmente variopinte. Trattate le bietole più o meno come gli spinaci e… buon appetito!

 

Tag:, ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares