Le 15 piante da interno super-resistenti! Prima Parte

Ti conoscono come il serial killer delle piante da appartamento? 

Ecco 15 varietà che resisteranno strenuamente ai tuoi sabotaggi, che depureranno naturalmente gli ambienti chiusi e che li decoreranno con grazia e vitalità. 15 piante da appartamento, alte, basse, che hanno bisogno di poca o di tanta luce, ma soprattutto davvero resistenti!

1. Pothos 

Perché lo vuoi?

Prima di tutto, questa pianta ha una qualità purificatrice in grado di assorbire le tossine nell’aria, come la formaldeide che è presente in molti materiali in casa. Ha dei gambi forti: e sta bene nel classico vaso, ma anche in un cesto appeso o come una pianta rampicante su qualsiasi sostegno. Infine è anche una pianta perfetta da mettere in camera da letto.

Come prendersi cura

Questa pianta da interno può produrre steli piuttosto lunghi, quindi basta potarli ogni tanto. Può prosperare in diverse condizioni di temperatura e di luce, ma la scarsa luminosità può diminuire la variegatura delle foglie. Lasciare che il terreno assorba bene l’acqua, anche a costo di lasciarlo un po’ secco (senza esagerare).

2. Aloe

Perché la vuoi?

Questa succulenta con foglie lunghe a punta ha proprietà medicinali che probabilmente ben sapete dalle etichette dei prodotti per la cura della persona. Può crescere fino a tre metri di altezza! Le varietà più piccole come la popolare aloe vera sono adatte in piccoli spazi interni soleggiati. Anche questa, come il Photos, è una pianta che puoi inserire in camera da letto.

Come prendersi cura

L’aloe ama le temperature alte e tanta luce solare. Come ci si potrebbe aspettare per una succulenta, preferisce terreno asciutto: da evitare l’irrigazione frequente. Insomma, mettetela al sole e ignoratela!

3. Pianta ragno

Perché la vuoi?

Questa pianta da interno dall’aspetto insolito aggiunge interesse visivo nella stanza stanza. Le piante ragno sono disponibili in un ampio numero di varietà.

Come prendersi cura

Le piante ragno stanno bene con il terreno uniformemente umido e in condizioni di luce intensa o media. Amano le temperature abbastanza elevate.

4. Hedera helix

Perché la vuoi?

C’è una vera eleganza senza tempo nell’edera da appartamento, che ricopre a cascata i tuoi mobili alti. Inoltre è facile iniziare perché basta tagliare una parte del gambo e impiantarla: metterà radici. La sua azione purificante la rende una pianta perfetta non solo come pianta alta da appartamento, ma anche come pianta per la camera da letto.

Come prendersi cura

L’edera ama terreni umidi e freddi o a temperatura ambiente. Più facile di così…

5. Crassula ovata

Perché la vuoi?

Per chi ama il look di una succulenta – per non parlare della facilità di cura – la crassula offre foglie verdi e rami visivamente interessanti. Cresce lentamente e ha il potenziale di vivere molti anni. Può essere abbinata con altre varietà di succulente, nello stesso vaso.

Come prendersi cura

Non ha bisogno di molta acqua, anzi, meglio il terreno un po’ asciutto. Predilige luce e temperature d’ambiente medie.

Vuoi sapere quali sono le altre 15 piante da interno? Clicca e scopri le seconda e la terza parte!

Tag:, , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 shares